A. Napolitano – Morire per sempre

 

Antonio Napolitano

Morire per sempre

Racconto dedicato a Eluana Englaro

a cura di Mirella Lirussi

pagg. XII – 44 € 4,00

ISBN 9788887647563

Il racconto è una storia di tristezza, di povertà vissuta per stravagante vocazione, di solitudine, di speranze azzardate e assurde, di sofferenza. Di morte. Forse per questo più conforme alla realtà. Le vibrazioni di una campana a morto aleggiano sulle pagine fino ad estinguersi assieme all’estremo barlume d’una utopistica speranza. In contrasto col clima festoso e festaiolo dei giorni di Pasqua in cui è ambientato il racconto, il protagonista, cui non è concesso neppure un nome, si rinchiude nel dramma interiore nel quale l’ha precipitato la notizia recatagli da una sconosciuta. Alle spalle gli stanno anni di vagabondaggio, da incurabile clochard che ha scelto quali amici i gatti del cimitero e un porcellino d’India che ravviva la tetraggine del sottoscala in cui vive.

Dedicato ad Eluana Englaro, questo racconto affronta con coraggio ed amore i grandi temi della vita e della morte.

Il libro è consigliato per le classi terze della Scuola Secondaria di primo grado.

Lascia un commento