Il duro cammino della Pace nel mondo – Vol. II

Il duro cammino della Pace nel mondo

dalle Sacre Scritture a papa Francesco

Volume II

dal Rinascimento all’Ottocento

a cura di Filiberto Battistin, Alessandro Pirani

NOVITÀ

pagg. 184 € 12,00 

ISBN 9788887647785

 

Dopo il primo volume, ecco il secondo. Pensatori d’ogni tendenza politica, sociale, religiosa, si confrontano sul duro cammino della Pace, proponendo ciascuno le proprie ricette in nome della pace contro un male endemico, la guerra, ritenuto da alcuni di loro pressoché inestirpabile dalla natura umana. C’è chi, come Erasmo da Rotterdam, lamenta che persino nell’ambiente strettamente cristiano agiscono forze che fomentano la discordia al posto dell’amore. I protestanti, con in testa Lutero e Calvino, non si rivelano meno fanatici degli attuali fondamentalisti nell’aizzare l’odio in nome di Dio. E poi decine di altri personaggi non si sottraggono al compito di dire la loro nella speranza di offrire un contributo positivo alla ricerca della Pace. Tra costoro brilla il nome di Immanuel Kant, tra i più grandi filosofi tedeschi, il quale propone il primo vero e proprio manifesto pacifista intitolato Per una pace perpetua, il cui pensiero è rimasto purtroppo scritto sulla carta, mai in pratica attuato. Se una conclusione si deve trarre dall’insieme dei brani delle opere presenti in questo volume, essa non può non essere una conclusione amara: il fallimento della Pace, cercata e mai raggiunta, che tuttavia non fa perdere la speranza ad altri grandi personaggi che verranno nei due volumi successivi.

Lascia un commento