L. Pirandello – Il fu Mattia Pascal

Luigi Pirandello

Il fu Mattia Pascal

 

a cura di

Annamaria Brondani Menghini

 

pagg. XXVIII – 412  € 16,00

ISBN 9788887647716

 

Quando nel gennaio del 1934 fu insignito del Premio Nobel, Luigi Pirandello si presenta al mondo con queste parole: «Per riuscire nelle mie fatiche letterarie ho dovuto frequentare la scuola della vita. Questa scuola, inutile per certe menti brillanti, è l’unica cosa che può aiutare una mente come la mia: attenta, concentrata, paziente, inizialmente del tutto simile a quella di un bambino. Uno scolare docile, se non con gli insegnanti, di sicuro con la vita, uno scolaro che non verrebbe mai meno alla su totale fede e fiducia in ciò che ha imparato. Questa fede nasce dalla semplicità  di fondo della mia natura. Sentivo il bisogno di credere all’apparenza della vita senza alcuna riserva o dubbio. L’attenzione costante e la sincerità  assoluta con cui ho imparato e meditato questa lezione hanno palesato un’umiltà , un amore e un rispetto della vita indispensabili per assorbire delusioni amare, esperienze dolorose, ferite terribili, e tutti gli errori dell’innocenza che donano profondità  e valore alle nostre esistenze. Tale educazione per la mente, conquistata a caro prezzo, mi ha permesso di crescere e, nel contempo, di rimanere me stesso…». Non è facile trovare espressioni migliori di queste per spiegare la genesi e il successo del Fu Mattia Pascal, un capolavoro della letteratura universale. La cui rappresentazione non può non essere allestita in quella Casa del Caos, nel bosco fuori Agrigento, dove il gigante siciliano nacque.

L. Pirandello – Il berretto a sonagli


Luigi Pirandello

Il berretto a sonagli

a cura di Stefano Sigismondi

pagg. XVIII – 126  € 9,00

ISBN 9788887647310

 

L’agiata vita borghese di Beatrice Fiorìca è avvelenata da un tarlo insanabile: la gelosia. Quando i suoi sospetti sulla relazione tra suo marito e la moglie dello scrivano Ciampa, dipendente del marito, vengono suffragati da una odiosa megera, Beatrice mette in atto il clamoroso proposito di «lavare i panni sporchi in piazza». Ma nel suo progetto di vendetta la donna non ha fatto i conti con Ciampa che, ben lontano dall’essere l’umile e dimessa comparsa che appare, da burattino nelle mani altrui diventa regista dell’inatteso finale, dimostrando che «ognuno si fa pupo per conto suo» e che chi si mette «a gridare in faccia a tutti la verità» può solo infilarsi «il berretto a sonagli della pazzia». Il capolavoro teatrale di Luigi Pirandello viene riproposto in questo volume insieme alle novelle Certi obblighi e La verità, dalle quali ha preso ispirazione. Il testo della commedia, come tutti quelli della collana, è accompagnato in ogni pagina dagli Spunti per una lettura animata in classe e in appendice dalle Idee per una regia.

Il libro è consigliato per le classi terze della Scuola Secondaria di primo grado.

L. Pirandello – Pensaci, Giacomino!


Luigi Pirandello

Pensaci, Giacomino!

pagg. XVI – 152  € 10,00

ISBN 9788887647112

 

Il professor Agostino Toti è un modesto insegnante di storia naturale in un ginnasio di provincia, alle prese con la realtà quotidiana di studenti esuberanti, di un preside che vorrebbe mandarlo in pensione e di un bidello ficcanaso. La sua grigia vita trova tuttavia una provvidenziale occasione di riscatto: quando la figlia del bidello chiede il suo aiuto, il buon Toti sarà l’unico a non perdersi d’animo e saprà trovare una soluzione «scandalosa» che lo contrapporrà in modo insanabile alle ipocrisie dell’intera cittaduzza in cui vive.

Il capolavoro di Pirandello viene presentato in questa edizione assieme alla novella omonima da cui ha tratto origine, permettendo agli studenti di confrontare le diverse scelte testuali e linguistiche operate dall’Autore nelle due opere. Gli Spunti per una lettura animata in classe e Le idee per una regia offrono inoltre un’occasione di approfondimento della tecnica teatrale pirandelliana, fornendo dei suggerimenti in vista di una messa in scena dell’opera.

Il libro è consigliato per le classi terze della Scuola Secondaria di primo grado.

Verga – Pirandello – Realtà e Fantasia – Novelle a confronto II

Giovanni Verga – Luigi Pirandello
Realtà e Fantasia

 

Novelle a confronto II

Terza edizione


a cura di Mirella Lirussi

pagg. XX – 404  € 13,00

ISBN 9788887647488

 

Accompagnata dal grande favore con cui è stato accolto il primo volume, questa seconda raccolta di novelle si presenta come l’ideale prosecuzione degli originali percorsi in cui la brillante curatrice ha suddiviso alcuni fra i massimi capolavori dei due scrittori siciliani. I racconti di Giovanni Verga (La roba, Libertà, Gli innamorati, Guerra di santi, Malaria, Don Candeloro e C., La lupa) e Luigi Pirandello (Nell’albergo è morto un tale, Acqua e lì, La carriola, Marsina stretta, La patente, Il treno ha fischiato…, Una voce), ciascuno in conformità alla profonda filosofia che presiede al sentimento poetico del proprio Autore, affrontano i molteplici aspetti dell’esistenza umana: la solitudine, gli ideali, lo scherzo, la festa, la paura, il teatro della vita, la realtà fantastica e i destini. Anche a questo secondo volume è allegato un ricco apparato didattico compreso nel prezzo.

Il libro è consigliato per le classi terze della Scuola Secondaria di primo grado.